Categoria: Musica

Le canzoni, i video musicali e gli artisti legati agli Illuminati

I legami tra The Alan Parsons Project e gli IlluminatiCONFRATELLO 

The Alan Parsons Project è un gruppo rock progressivo e pop britannico nato nel 1975 per iniziativa di Alan Parson ed Eric Woolfson. Alan Parson ed Eric Woolfson Alan Parson lavorava come ingegnere del suono presso gli studi EMI di Abbey Road a Londra dove nel 1969 collaborò all’album “Abbey Road” dei Beatles. In seguito […]

Non sei pronto Novizio, questa parte di conoscenza è riservata solamente ai confratelli e ai maestri.

continua a leggere

Lady Gaga e gli Illuminati: che legame c’è?CONFRATELLO 

Ti abbiamo parlato, nel tuo percorso da seguace, di molti artisti in ambito musicale che sembrano, chi più chi meno, legati a doppio filo con gli Illuminati. Tra questi, rientra anche Lady Gaga, la cantante statunitense classe 1986, conosciuta a livello mondiale per la sua eccentricità, oltre che per il talento. Il successo Stefani Joanne […]

Non sei pronto Novizio, questa parte di conoscenza è riservata solamente ai confratelli e ai maestri.

continua a leggere

Fabri Fibra e il cambiamento massonico (II Parte)CONFRATELLO 

Abbiamo già raccontato la prima parte della storia di Fabri Fibra. Se te la sei persa, puoi recuperarla qui.  Fabri Fibra I Parte Riprendiamo, dunque, da dove avevamo terminato: il sesto album di Fabri Fibra. Il sesto album  Nel 2010 esce CONTROCULTURA. Copertina dell’album Anche qui la copertina è molto significativa: un uomo misterioso (un […]

Non sei pronto Novizio, questa parte di conoscenza è riservata solamente ai confratelli e ai maestri.

continua a leggere

I rapporti tra Musica e Illuminati sono ricchi di dubbi e perplessità. Moltissimi artisti, seguiti soprattutto dai giovani, inseriscono nelle loro canzoni riferimenti agli Illuminati, mentre i video musicali sono pieni di riferimenti a simboli, anche massonici.

Nessuno degli artisti ha mai spiegato pubblicamente il reale motivo di questo comportamento. Molti scherzano sull’argomento, senza rendersi tuttavia conto della confusione che questa scelta genera. Alcuni, inoltre, ammettono l’esistenza di poteri forti, senza specificare il motivo per il quale le proprie canzoni sembrano quasi “condividere” questa visione del mondo.

La musica degli Illuminati non ha confini geografici. Gli artisti di cui abbiamo parlato e parleremo in questa sezione non sono solo italiani, ma internazionali. Racconteremo anche delle morti sospette di personaggi famosi, scomparsi improvvisamente e in circostanze mai del tutto chiarite.

Analizzare i rapporti tra Illuminati e l’industria musicale non è semplice. Il rischio di cadere nel mero complottismo è dietro l’angolo. Ma Illuminati Italia ha strutturato questo percorso di conoscenza per capire come stanno davvero le cose.

Per questo, analizzeremo in modo approfondito alcuni dei testi musicali che fanno espliciti riferimenti alla società segreta ed esamineremo con attenzione parte dei video che invece mostrano simboli dubbi, associabili a Massoneria e Illuminati. Le nostre analisi non tralasceranno nulla.

Gli Illuminati in musica non sono una preoccupazione così recente. Molti artisti del passato, che hanno segnato la storia di questa arte, sembra siano stati membri attivi di società segrete. Da Mozart a Beethoven, fino ad arrivare a Madonna, Rihanna, Jay Z, Fedez, Fabri Fibra, Salmo.

Ciò che emerge dalle nostre ricerche, è la grande influenza degli Illuminati sulla musica rap. La maggior parte degli artisti di cui parleremo, sono infatti esponenti di questo genere musicale, considerato da molti il “preferito” degli Illuminati.

Nei testi di questa “Musica Illuminata” troviamo riferimenti al mondo del simbolismo, ma anche al satanismo e alla violenza. Molti artisti fanno anche riferimento alla volontà di accumulare sempre più denaro, rispetto invece ad un passato fatto di povertà e ristrettezze economiche.

Analizzando la storia di questi artisti, sembra che abbiano raggiunto il successo a seguito di un “evento misterioso”. Nei testi, raccontano di essere stati aiutati in qualche modo a raggiungere il successo, di aver vissuto una “svolta epica” che li ha aiutati ad accumulare fama e ricchezza.

Altri, invece, utilizzano le proprie canzoni per denunciare questo stato di cose. Alcuni rapper hanno infatti raccontato di “essere stati avvicinati” da personaggi oscuri e di aver rifiutato questa tipologia di accordo. Tra questi, c’è anche Tupac, la cui morte ha sempre suscitato forti dubbi e perplessità.

Il percorso di Illuminati Italia mira ad approfondire le storie di tutti questi esponenti dell’industria musicale, Illuminati e non. La lettura di alcuni contenuti potrebbe suscitare ulteriori interrogativi, ai quali daremo prontamente risposta nel corso delle nostre pubblicazioni.

Approfondire la natura del rapporto tra Illuminati e l’industria musicale non è semplice, ma faremo il nostro meglio per riuscire a dare ai nostri seguaci una conoscenza completa del fenomeno.

Vuoi essere più vicino alla verità degli altri?

Diventa un Confratello

Più ricerche, più storie, più verità.

Prima di continuare il tuo percorso...

Aspetta!

Scarica l'Ebook per avere le conoscenze fondamentali