Cos’è il Progetto MK-ULTRA

Cosa troverai in questo articolo

Il Progetto MK-ULTRA, o MKULTRA, era il nome in codice di una sezione occulta della CIA che si occupava della gestione degli interrogatori e del controllo mentale, gestito dall’ufficio della Scientific Intelligence. Il nome deriva probabilmente dal tedesco Mind Kontrolle, ovvero controllo della mente.

Il programma è iniziato ufficialmente nel 1953 (ufficiosamente anche prima), continuando almeno fino alla fine del 1964, anno in cui fu ridimensionato. Fu interrotto ufficialmente nel 1973. Vennero utilizzati i cittadini americani come banco di prova, ma la maggior parte di questi non erano consapevoli di essere stati scelti come cavie. 

Progetto MK-ULTRA

Le prove pubblicate indicano che il Progetto MK-ULTRA ha comportato l’uso surrettizio di molti tipi di droghe, così come di altri metodi, atti a manipolare i singoli stati mentali e di alterare la funzione del cervello.

Con ogni probabilità, questo progetto riprese alcune delle pratiche effettuate dai medici nazisti durante gli esperimenti effettuati nei campi di concentramento.

Si dice che il progetto fu reso indispensabile da alcune scoperte, fatte in merito, nei paesi comunisti. Gli americani non riuscivano a capire come molti dei propri soldati, catturati dai comunisti, cambiassero idea e andassero contro il proprio paese di origine.

È stato poi chiarito che, in realtà, l’Unione Sovietica non aveva scoperto nulla in merito e che gli interrogatori venivano effettuati esattamente come negli USA, facendo cioè largo uso della tortura.

Probabilmente, l’unica cosa che induceva i soldati americani a cambiare idea era proprio il dolore subito a seguito degli interrogatori e delle pratiche denigratorie tipiche degli stati di prigionia (privazione di sonno e cibo, abusi verbali e sessuali etc).

Il Progetto MK-ULTRA per la prima volta fu portato all’attenzione del pubblico nel 1975 dal Congresso degli Stati Uniti, attraverso indagini da parte della commissione interna, e da una commissione presidenziale nota come la Commissione Rockefeller (ILLUMINATI).

Gli sforzi investigativi sono stati ostacolati dal fatto che il direttore della CIA Richard Helms ha ordinato che tutti i file riguardanti il progetto MK ULTRA venissero distrutti nel 1973; le indagini della commissione interna e di quella Rockefeller si basarono sulle testimonianze giurate di partecipanti diretti e dal numero relativamente piccolo di documenti che sono sopravvissuti alla distruzione di Helms.

Candidato Manciuriano

Il Progetto MK-Ultra è spesso associato al concetto di candidato manciuriano: gli USA avrebbero infatti effettuato ricerche per il controllo delle menti al fine di trovare un individuo in grado di uccidere, a seguito di un ordine da parte delle autorità.

C’è chi dice, ad esempio, che l’assassino di John Lennon fosse, a tutti gli effetti, un individuo controllato e spinto all’omicidio da parte del Governo, che vedeva nel frontman dei Beatles un personaggio scomodo e, dunque, da eliminare.

Progetto Monarch

Si tratta di una tecnica di controllo mentale che espone il soggetto ad un trauma così violento che la sua mente crea una dissociazione. Con questo termine, si identifica la fase più avanzata del Progetto MK-Ultra.

Il cervello della vittima diventa debole e con più personalità; esso viene poi modellato ed educato da manipolatori che fanno emergere la personalità che più li aggrada. In questo modo, si potrebbe anche convincere qualcuno ad uccidere.

Quando una persona sta vivendo il trauma indotto dall’elettroshock, si evidenzia una sensazione di leggera vertigine, come se qualcuno volasse come una farfalla.

Vi è anche una rappresentazione simbolica riguardante la trasformazione o la metamorfosi di questo insetto: da un bruco in un bozzolo (dormienza, inattività), ad una farfalla (nuova creazione), che tornerà al suo punto di origine.

Questo è il modello migratorio che rende questa specie unica.

Durante la loro rieducazione, i soggetti sarebbero esposti a numerosi simboli come alberi, ragnatele, maschere, labirinti, farfalle, ecc. Vengono loro mostrati anche film che contengono simboli specifici (o “attivatori”) come Il Mago di Oz e molti film Disney, che fu un grande massone al servizio degli Illuminati.

Monarch è un tipo di farfalla; è diventato uno dei simboli più importanti del controllo mentale e rappresenta anche il microchip del marchio della BESTIA 666.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è TYSGHi98sf7KD1OXGmbZh2xpArIyAESZ1bW7lc6D1ye8jicAIooIl9yASpZXWAqlYmEaJByDvAiv8Na4-r1xaqNxm0BXmjbNgjdkZtP0mslTYgc1oESyYWzhr5oDIXnN-2bFtEY2
Beyonce
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è hSvfnCLQ6YgezR2KHOdMMeMaA9qXLInNj8502ZK1V8zYQwmVXZyDcAflQpFl_BbRiBd3RhrWwAYZIk1YuNzKZQfaFHeualuxWSm_dCqOrEjDGKNtHGLtqrFqtLrEeYxoFRZoVU0R
Lady Gaga

Vuoi sapere cosa lega il progetto MK-Ultra all’istituto Tavistock?

Ricorda che la verità si mostra solo a chi la cerca!

Condividi su facebook
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Diventa un Novizio

Prima di continuare il tuo percorso...

Aspetta!

Scarica l'Ebook per avere le conoscenze fondamentali